Play-Asia.com - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

The Evil Within 2: nuovi dettagli sui nemici del gioco

Nuovi dettagli sui nemici di The Evil Within 2

Bethesda e Tango Gameswork hanno diffuso oggi nuovi dettagli sulle terribili creature presenti in The Evil Within 2, contro cui dovrà confrontarsi Sebastian Castellanos.

John Johanas, director del gioco, ha dichiarato:

Non sarete mai al sicuro, ovunque vi troviate. Nonostante le aree di gioco di The Evil Within 2 siano molto ampie e possano essere esplorate liberamente, ogni angolo può nascondere un’insidia. Anche in mappe così vaste, quindi, non avrete mai l’impressione di essere al riparo dal pericolo.

Oltre a creature più semplici, saranno presenti anche dei nemici più coriacei che metteranno a dura prova le capacità di Sebastian. Tra questi troviamo l’artista Stefano, e Theodore.

Stefano è un artista nel senso più profondo del termine”, spiega Johanas. “Il suo personaggio, così come il motivo per cui si trova nello STEM, è avvolto nel mistero: dovrete esplorare il mondo per conoscere la sua storia. Possiede un campionario personale di creature indissolubilmente legate a lui, tra cui spicca Obscura, un essere che ama scattare macabre foto delle sue vittime. Esattamente come Stefano.”

Lo sceneggiatore Trent Haaga afferma invece:

In tutta sincerità, Stefano e Theodore sono i miei nemici preferiti del gioco. Non sono mostri nel senso tradizionale del termine, ma sono loro a creare e controllare creature come Obscura. Di fatto, sono mostri nel senso più intimo, date le loro personalità forti e inquietanti. Tra Theodore, Stefano e gli agenti Mobius finiti nello STEM, Sebastian avrà modo di interagire con molti più personaggi.

Mobius e lo STEM

E poi c’è la Mobius, ovvero la ragione principale per cui Sebastian si trova in questo disastro. Sono stati loro a rapire sua figlia per usarla come Nucleo del loro nuovo mondo STEM. E sono loro, adesso, a rispedirlo nell’incubo che l’ha quasi ucciso l’ultima volta. La Mobius gli ha preso tutto, e ora ha bisogno che lui sistemi le cose.

“Lo STEM nelle mani della Mobius è un po’ come Matrix in quelle di Freddie Krueger”, dice Haaga. “Là dentro è un vero incubo, e Sebastian non immagina in cosa si sta infilando. Tutto ciò che sa è che deve salvare sua figlia, e lavorare per la Mobius è l’unico modo per riuscirci.”

Come spiega Johanas:

Sebastian è l’ultima speranza, per la Mobius. Altri sono stati mandati nello STEM prima di lui e potreste anche incontrarli. Se queste persone siano disposte ad aiutarvi o meno… dovrete scoprirlo da voi.


Commenta questo articolo