Play-Asia.com - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Amityville il Risveglio: Bella Thorne nell’inquietante trailer

Dal 23 Agosto al cinema Amityville Il Risveglio ci riporta nella casa stregata più famosa di tutti i tempi alla ricerca di una terrificante verità

amityville-il-risveglio

Amityville Il Risveglio è il nuovo capitolo della saga cult dedicata alla famigerata casa di Amityville. Alla regia questa volta il francese Franck Khalfoun (Wrong Turn – Ingranaggio Mortale, -2 Livello del Terrore). Belle e la sua famiglia si trasferiscono in una nuova casa. Quando però inquietanti fenomeni iniziano a verificarsi, Belle comprende che sua madre non le sta dicendo tutta la verità. Scoprirà infatti di essersi trasferita nella nota casa di Amityville.

Ecco il trailer italiano e quello internazionale del film distribuito in Italia da Notorius Pictures:

La sceneggiatura è stata scritta da Daniel Farrands e Casey La Scala anche produttori insieme a Jason Blum della Blumhouse (Split, Paranormal Activity, Insidious).

Di seguito il poster internazionale del film:

amityville-il-risveglio

Cast: Bella Thorne (Una fantastica e incredibile giornata da dimenticare); Cameron Monaghan (Shameless); Jennifer Jason Leigh (The Hateful Eight); Thomas Mann (Quel fantastico peggior anno della mia vita); Jennifer Morrison (Into Darkness – Star Trek); Kurtwood Smith (Ragazze interrotte); Mckenna Grace nel ruolo della sorellina Juliet.

Amityville il Risveglio è tratto dal romanzo di Jay Anson ispirato ai noti fatti di cronaca realmente accaduti nella comunità di Amityville.

Sinossi

Belle si trasferisce nella nuova casa a Amityville con la madre, la sorellina e il fratello in coma che ha bisogno di costanti cure mediche. Belle scoprirà presto che in quella casa, ora teatro di fenomeni paranormali, sono stati commessi degli omicidi. Ogni casa ha una storia, ma questa ha una leggenda.

Amityville il Risveglio era stato inizialmente vietato ai minori per essere poi declassato ad un più permissivo PG-13 per “violenza horror disturbante e spavento, immagini suggestive, linguaggio succinto e tematiche trattate.

Commenta questo articolo