Simone Altimani: “Con il disegno sin da bambino”

14779_106293786219020_928864761_n

Ospite a CartoonMag il giovane Simone Altimani, benvenuto! Ti chiedo di presentarti ai nostri lettori di Cartoonmag, raccontando come ti sei avvicinato al mondo dei fumetti…

Mi chiamo Simone Altimani e disegno sin da quando ero bambino, da allora non ho mai smesso. I tre anni passati alla scuola del fumetto di Milano mi hanno fatto capire che forse avrei potuto trasformare la mia passione nella mia occupazione a tempo pieno, da allora ho sempre cercato di spaziare tra fumetti, animazione, illustrazione e a volte anche sceneggiatura. Ho collaborato con alcuni studi di animazione realizzando storyboard, character design, background design. Ho poi collaborato con alcuni editori come Pavesio production e Nicola pesce editore per i fumetti e con Piemme e Atlantica dream farm per la serie di libri per bambini “Dentiere spaziali”. Ah ovviamente un saluto a tutti i lettori di Cartoonmag e grazie a te per l’intervista.

illustrazione 1 def blog

Come definiresti il tuo stile e quali sono le tue fonti d’ispirazione o influenze?

Questa è la domanda più difficile, più che cercare di definire un mio stile ho sempre cercato di rimanere con la mente libera da limiti, quindi sono sempre alla ricerca di uno stile che si possa adattare a ciò che devo raccontare. Per quanto riguarda il fumetto e l’illustrazione sono senza dubbio stato influenzato maggiormente da Enrique Fernandez, Cyril Pedrosa e Corrado Mastantuono. Per il resto cerco ispirazione al di fuori del mondo del fumetto, mi piace molto la narrazione non lineare di autori cinematografici come Quentin Tarantino, David Fincher e del purtroppo scomparso Satoshi kon.

Dentiere Spaziali cover

Puoi raccontarci della tua avventura con “Dentiere spaziali” e quali sono le differenze quando si creano illustrazioni rivolte ad un pubblico di giovanissimi?

Ho lavorato per un anno intero a questo progetto ed è stata un esperienza senz’altro molto costruttiva per me; disegnare, così come scrivere, storie per bambini credo sia una delle cose più difficili in questo lavoro. Devo dire grazie a Paola Cantoni di Atlantica Dreamfarm che mi ha sostenuto, aiutato e supportato molto.

Simone Altimani 10

In “Kill the granny” ti “occupi” di Pierlugi con una buona dose di ironia, Che rapporto hai con quest’ultima e hai qualche aneddoto riguardante questa esperienza da raccontarci?

Sebbene io sia naturalmente attratto da temi più cupi, malati e disturbati, non disdegno mai una buona dose di ironia. In questo caso il mio compito era quello di trasformare il personaggio di Pierluigi (che era già comico di suo) in un personaggio con un ironia un po’ diversa; da semplice spalla con poco background, a protagonista sfigato con una storia tutta sua. Devo dire che mi sono divertito parecchio a disegnare questa ministoria, anche grazie alla libertà espressiva che Giovanni Marcora e Francesca Mengozzi mi hanno concesso.

KILLTHE GRANNY RANDOM SEQUENCE

Quali sono gli strumenti che utilizzi per disegnare?

Ormai mi sono quasi completamente digitalizzato, con tavoletta grafica e Photoshop. Ogni tanto disegno ancora una base a matita per poi scannerizzarla e ridefinirla con il computer, ma spesso e volentieri realizzo tutto in digitale.

Simone Altimani 12

Hai mai creato un tuo personaggio o fumetto in digitale e/o non?

Ho realizzato una storia tutta mia per l’albo contenitore “Monstars” intitolata ” il duro lavoro di un esorcista”. in questo caso mi sono occupato di tutto: storia, personaggi e colorazione (in scala di grigi). Per il resto ho alcuni progetti nel cassetto che aspettano solo di essere tirati fuori!

Vuoi dirci qualche cosa riguardo questa storia….

E’ una storia che tratta l’esorcismo sempre in chiave ironica, in cui troviamo un piccolo demonio che si impossessa di un’intera famiglia schizzando da un corpo all’altro come fosse una pallina da ping pong!  Ovviamente l’esorcista di turno cerca di stargli dietro con acqua santa e crocifissi vari.

Bene direi che è tutto se vuoi ringraziare, salutare o aggiungere altro..

Ringrazio te per la bella chiacchierata e ancora un saluto ai lettori di Cartoonmag!

Info

Sito web: www.simonealtimani.blogspot.it

Intervista di Veronica Lisotti