Play-Asia.com - Buy Games & Codes for PS4, PS3, Xbox 360, Xbox One, Wii U and PC / Mac.

The Umbrella Academy: Netflix ordina la serie live action

La graphic novel di Dark Horse The Umbrella Academy vincitrice di un premio Eisner sarà una serie originale Netflix

the-umbrella-academy-netflix

Sette affascinanti supereroi gotici sono protagonisti di The Umbrella Academy, basata sul famoso fumetto di Gerard Way. Netflix ha ufficialmente ordinato 10 episodi della prima stagione della serie live action su sceneggiatura di Jeremy Slater (The Exorcist) che ha già scritto il pilot. Steve Blackman (Fargo) è stato coinvolto nel progetto come showrunner.

La serie sarà prodotta da Universal Cable Productions e da Dark Horse Entertainment insieme a Bluegrass Television per il lancio nel 2018.

Protagonisti della storia sono gli 8 membri separati di una particolare famiglia di supereroi, conosciuta appunto come The Umbrella Academy.

Monocolo, Spaceboy, Kraken, Rumor, Seance, Number Five, Horror e White Violin cercano di scoprire insieme il responsabile della misteriosa morte del loro padre. Allo stesso tempo cercando di conciliare le loro divergenti personalità e abilità.

Il fumetto è stato creato e scritto da Gerard (ArthurWay cantante del gruppo My Chemical Romance e fumettista statunitense. Le illustrazioni sono di Gabriel Bá. Way è coinvolto nello show come co-produttore esecutivo. Steve Blackman will serve as showrunner and executive producer with Mike Richardson and Keith Goldberg.

Il pilot è stato presentato a diversi acquirenti ma è stata Netflix ad aggiudicarsi il progetto ricevendo l’approvazione dello stesso Way che ha detto:

Sono emozionato che The Umbrella Academy abbia trovato casa su Netflix. Non riesco a immaginare un posto migliore per la visione che Gabriel Bá ed io abbiamo avuto creando il fumetto e non vediamo l’ora che la gente sperimenti quel mondo come uno show live action.

Cindy Holland, vice presidente di Netflix ha aggiunto:

Quello che ci ha guidati verso la serie è che è totalmente unica, visiva e stilizzata. Questi non sono i classici supereroi e questa serie coglierà il tono singolare del fumetto. Cupa ma umoristica, supernaturale ma ancorata alla realtà. Siamo eccitati di vedere questo mondo e presentare questi indimenticabili eroi ai membri di Netflix nel mondo.

Per Netflix si tratta dell’ennesimo adattamento dal mondo dei fumetti che va a raggiungere le serie Marvel Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cafe, The Defenders e The Punisher.

Il fumetto.

La storia originale è ambientata in un 1977 alternativo in cui John Fitzgerald Kennedy è ancora vivo. Dopo una battaglia cosmica tra superentità, sulla Terra nascono misteriosamente 43 neonati dotati di poteri soprannaturali.

Il narratore, dio, li definisce dei nuovi Messia ma solo 7 riescono a sopravvivere. Per tutelare questi sette particolari individui, interviene un famoso uomo d’affari, sir Reginald Hargreeves, Mister Monocle. L’uomo li adotta e li porta con se nella Academia dove li prepara ad una misteriosa minaccia futura. La convivenza però non funziona e ognuno dei sette prende la sua strada. Si ritrovano soltanto nove anni dopo per svelare un mistero.

Dopo la prima miniserie, vincitrice dell’Eisner, è stata pubblicata The Umbrella Academy: Dallas, nel 2008, che servendosi di viaggi nel tempo porta la storia indietro al 1963. Qui la storia viene cambiata e Kennedy viene ucciso come nella realtà. Altri due sequel sono attualmente in lavorazione.

Continuano a ritmo serrato le produzioni Netflix, di oggi infatti la notizia della serie animata giapponese Rilakkuma prevista per il prossimo anno. (qui la news).

Commenta questo articolo