Cartoons on the Bay: le novità di RAI Fiction

Cartoons on the Bay. In arrivo cartoni e una fiction per un pubblico più ampio di bambini e ragazzi

Rai_Fiction

Rai Fiction presenta i titoli in animazione delle prossime stagioni tv e una novità: una serie di fiction per ragazzi. L’obiettivo, allargare il pubblico sia verso l’alto che il basso, cioè i più piccoli.

Nasce così la nuova serie animata “Mini Cuccioli” (52 episodi da 6 minuti), spin-off della fortunata “Cuccioli”, una delle più note serie originali di Rai Fiction, realizzata dal Gruppo Alcuni di Treviso. Protagonisti ancora una volta i sei simpatici personaggi nati dalla matita di Giorgio Cavazzano, però più giovani di qualche anno, per divertire anche i piccolissimi.

Ai più piccini sono destinati numerosi altri titoli. Il primo in arrivo è “Giulio Coniglio”, il coniglietto timido e generoso con un’inesauribile passione per le carote, già protagonista di una serie di libri di successo di Nicoletta Costa. 52 episodi da 11 minuti in coproduzione con Zodiak Active.

Non ha bisogno di presentazioni la Pimpa, beniamina di generazioni di bambini, in Concorso a Venezia nella categoria pre-school. La cagnolina bianca a pois rossi creata da Francesco Tullio-Altan nel 1975 tornerà in tv con 26 nuovi episodi da 5 minuti dal titolo “Pimpa Giramondo”, ideati e diretti da Altan e coprodotti da Quipos di Milano.

Ancora un titolo tratto dalla florida letteratura per bambini italiana è “Nefertina sul Nilo”, ambientato nell’antico Egitto e basato sui libri “All’ombra delle piramidi”, che si avvale della collaborazione scientifica del Museo Egizio di Torino. Un progetto con la regia di Maurizio Forestieri rivolto al target upper pre-school (4-6 anni) che concorre ai Premi Pulcinella nella categoria Piloti, del quale sono in produzione 52 episodi da 11 minuti alla Graphilm di Roma.

Dai creatori di “Pocoyo”, un’altra serie destinata alla fascia prescolare è “Pirata & Capitano”. Protagonista una ragazzina di sette anni, una versione femminile di “Jack Sparrow”, che con il suo fedele equipaggio veleggia sul “Teschio Rosa” nel Grande Oceano Blu alla ricerca senza fine di un tesoro sepolto. Una produzione italo-franco-spagnola di 52 episodi da 11 minuti coprodotta da Aliante di Enzo d’Alò.

Per i bambini un po’ più grandi, da un successo letterario internazionale è in arrivo “Bat Pat”, “creepy sit-com” (52 x 11’) su un pipistrello parlante che vive con tre bambini nella loro soffitta in una città in cui tutte le leggende metropolitane fatte di mostri, streghe, mummie, fantasmi sono reali. Una coproduzione italo-spagnola con Atlantyca Entertainment, la società di “Geronimo Stilton”, uno dei principali successi dell’animazione italiana, di cui è in arrivo entro la fine dell’anno l’attesa terza stagione.

Terza serie anche per “Il Piccolo Principe” che continua il suo viaggio verso il pianeta della sua Rosa aiutato dagli indizi/disegni che i bambini di tutto il mondo hanno inviato tramite un concorso unico nel suo genere, indetto da ciascuno dei partner televisivi della serie in quasi 150 territori. Da ogni partner sono stati selezionati due disegni che il Piccolo Principe userà per completare la carta celeste dell’asteroide B612 e orientarsi nella galassia.

Pronti per la messa in onda il road movie in animazione di Maurizio Forestieri “BuBum” (26 x 26’) , una storia di crescita ambientata durante la Seconda guerra mondiale ma che parla anche all’oggi: il viaggio di un piccolo profugo alla ricerca dei suoi genitori, e “L’isola del Tesoro” (26 x 26’) nuova e più ampia trasposizione del capolavoro di Stevenson firmata dal compianto Giuseppe Maurizio Laganà, sua ultima regia e direzione artistica, prodotta da MondoTv.

E’ in via di compimento la produzione di “7 nani ed io”, 26 episodi in tecnica mista, animazione e live action, per coinvolgere un pubblico più ampio e di grande potenzialità di ascolti, selezionata nella categoria Serie Ibride/Live a Cartoons on the Bay. Una serie originale con Snow (interpretata dalla giovane Leila Cenk) diretta discendente di Biancaneve, nella cui vita irrompono i celebri Sette Nani in versione animata. Nei panni del papà, un pasticcere e cake designer un po’ stravagante, l’attore Flavio Parenti.

Un pubblico più ampio è quello cui si rivolge anche “Winx Club WOW: World of Winx” (26 x 24’), spin-off della famosa serie ideata dalla Rainbow, dedicato a un target anche un po’ più grande rispetto alle serie che hanno determinato il successo mondiale delle fatine, ora agenti speciali sotto copertura.

Narrerà le avventure della giovane studentessa Rose Cinderella “Regal Academy” (26 x 24’), ultima creazione animata di Iginio Straffi ispirata alle favole più amate, mentre, sempre con la content company marchigiana, Rai Fiction presenta “Maggie & Bianca Fashion Friends” (26 x 26’), live action indirizzata ai pre-teen. Protagoniste di questa prima produzione per ragazzi non in animazione sono due amiche che frequentano la Milano Fashion Academy, condividendo la passione per la moda e la musica.

Infine un classico, “I video animati dello Zecchino d’Oro”. Una nuova collezione di 12 pezzi della 58ª edizione del concorso canoro, alla quale è stata aggiunta una nuova versione della celebre “Quarantaquattro gatti”, realizzata da Antoniano e Rai Fiction. Selezionata nella categoria Film per la TV al prossimo Festival di Annecy con il videoclip “Resterà con te”, è l’unica serie italiana in concorso fra le 27 in gara alla prestigiosa manifestazione internazionale, distribuita nel mondo da Rai Com.

Commenta questo articolo