Play-Asia.com - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

New Gundam Breaker: tanti nuovi dettagli da Famitsu, gli SD Gundam non ci saranno

Tanti nuovi dettagi da Famitsu sul nuovo New Gundam Breaker

Il nuovo numero di Famitsu ha pubblicato una nuova intervista con vecchie e nuove informazioni relative a New Gundam Breaker.

Le abbiamo riassunte e tradotte per voi, eccole di seguito:

  • Ogni componente garantirà l’accesso ad una particolare EX Skill: la testa dello ZZ Gundam sbloccherà High Mega Cannon, mentre le gambe avranno il Burst Breaker.
  • Le missioni Team Battle Match vedranno due squadre in competizioni per il punteggio, che dovranno completare alcune missioni come: la distruzione di un certo numero di nemici, distruggere un certo numero di container, oppure abbattere Mobile Armor. Alcune missioni invece richiederanno di sconfiggere il team opposto.
  • Sarà presente una modalità single player ricca, la più grande che sia mai stata realizzata nella serie Gundam Breaker. I toni della storia non saranno seriosi come Gundam Breaker 2, ma saranno più leggere e in linea con Gundam Breaker 3.
  • Questa volta non ci sarà una funzione che permetterà di collegare automaticamente i pezzi del Gunpla persi in battaglia.
  • Le parti lasciate sul campo potranno essere recuperate e sfruttate dagli alleati.
  • Le Builders Parts torneranno.
  • Gli SD Gundam questa volta non torneranno, ma tutti i Mobile Suit apparsi nei precedenti giochi saranno giocabili. Nuovi Mobile Suit ovviamente saranno presenti.
  • I contenuti scaricabili sono già in fase di valutazione, ma non è chiaro se solo i Mobile Suit saranno a pagamento.
  • Il director sarà Daisuke Fukukawa di Craft & Meisters.

New Gundam Breaker sarà disponibile nel 2018 in Giappone, Europa e Nord America, in esclusiva Playstation  4.


Fonte: Gematsu



Commenta questo articolo