Penguin Highway: Dynit annuncia un nuovo film anime

Nella giornata di ieri, sul suo sito ufficiale Dynit ha rivelato il suo prossimo progetto di doppiaggio: Penguin Highway

Il film è tratto da un romanzo di uno scrittore molto acclamato in Giappone, Tomohiko Morimi ed è ancora inedito nella sua madrepatria. Il produttore sarà Studio Colorido, studio di animazione ancora emergente, ma che ha già lavorato ad alcuni lungometraggi, serie brevi e corti pubblicitari animati. A capo della regia invece ci sarà Hiroyasu Ishida, e della sceneggiatura si occuperà Makoto Ueda.

Il romanzo originale di Penguin Highway vanta già il Nihon SF Taisho Award, premio per la letteratura fantascientifica. Possiamo aspettarci un nuovo capolavoro?

Lasciamo a voi il giudizio.

“È un po’ strano, ma non lo dimenticherò mai, l’inizio di quella estate, apparve un pinguino nella mia città…”

Aoyama è un bambino di 10 anni. È uno studente serio, ed ha un modo tutto suo di vedere e conoscere il mondo: tiene dei quaderni su cui annota quotidianamente le sue osservazioni, i suoi esperimenti e le sue esplorazioni.
Un giorno alcuni pinguini compaiono improvvisamente nella città in cui vive. Ma, così come sono apparsi, misteriosamente spariscono.
Aoyama parla di questa strana apparizione con una giovane donna, l’igienista dentale della clinica che frequenta, e che è anche la sua prima cotta. Quando la sua “sorellona” lancia una lattina e questa si trasforma in un pinguino, Aoyama decide di investigare e di scoprire le cause di questa apparizione.

Via: Dynit



Commenta questo articolo