“Tiger Mask” diventerà un live action, prevista l’uscita entro il 2013

Kasshern, Yatterman, Rocky Joe, Space Battleship Yamato, sono solo alcuni titoli di altrettanti manga e anime tramutati in live action e per giunta di ottima qualità. Ora è la volta di Tiger Mask “L’uomo Tigre” di cui inizieranno ufficialmente domani le riprese. L’uscita del movie, come si puo’ presumere sarà prevista entro il 2013.
Dalle poche notizie in merito al film sappiamo che tale progetto, curato da Ken Ochiai, non rispetterà appieno il manga o l’anime in questione. Il protagonista infatti indosserà una tuta che a quanto pare darà maggiore forza ai propri combattimenti. Oltre tutto il film si concentrerà, almeno per la prima parte, sulle origini del protagonista Naoto Date ( Eiji Wentz ) all’interno della Tana delle Tigri.
Altri attori che daranno il volto ai protagonisti saranno: Show Aikawa nei panni di Mister X mentre Natsuna Watanabe sarà Ruriko.
Vi terremo aggiornati in caso diffondessero nei prossimi mesi un teaser trailer, per ora non ci resta che attendere sviluppi in merito.

fonte Generasia

In Italia il manga di “L’uomo Tigre” è stato editato in passato dalla Saldapress

Sinossi:

È il 1967. Un nuovo lottatore dalla maschera di Tigre, dopo aver fatto tremare i ring americani, è pronto a sbarcare in Giappone. Le sue tecniche di lotta sono talmente terribili e scorrette da avergli fatto meritare il soprannome di “demone giallo”.

In realtà, dietro la maschera dell’Uomo Tigre si nasconde Naoto Date, un uomo dal cuore d’oro che, nel privato, devolve i soldi vinti con gli incontri a “La casa dei bambini”, l’orfanotrofio gestito dalla bella Ruriko, lo stesso dove anche lui fu accudito da bambino.

Ma Tana delle Tigri, la feroce organizzazione grazie a cui Naoto è diventato l’Uomo Tigre, non tollera che un suo lottatore non versi la sua percentuale e, per mano di Mister X, lancia la sua condanna a morte: uno dopo l’altro, tutti i più feroci emissari di Tana delle Tigri verranno inviati a lottare contro l’Uomo Tigre, con il preciso intento di ucciderlo. Una sorte cui nessuno, tra chi ha osato ribellarsi, è finora sfuggito.
Con il coraggio che lo ha sempre contraddistinto, Naoto decide allora di affrontare la vendetta di Tana delle Tigri e di diventare, addirittura, un lottatore onesto e corretto, per essere d’esempio ai bambini dell’orfanotrofio, primo fra tutti il piccolo Kenta.

Comincia così la leggenda dell’ Uomo Tigre, con questo primo volume dei quindici che, in Italia, comporranno la storica serie a fumetti firmata da Ikki Kajiwara e Naoki Tsuji, pubblicata in Giappone dall’editore Kodansha e presentata in Occidente per la prima volta da saldaPress.

fonte: Alessandro Distribuzione

Di seguito ecco la sigla dell’anime cantata dai Cavalieri del Re

httpv://www.youtube.com/watch?v=70msxSEd2zI

Commenta questo articolo