American Pie: Come continuerà l’esilarante ed epica saga Americana?

American Pie. A chi spetterà l’ultima fetta di torta?

Non c’è dubbio, cari lettori ed appassionati di cinema: il quinto capitolo della saga comica più amata di tutti i tempi si farà!
Il 17 ottobre 2019 su Facebook la pagina ufficiale della saga ha voluto “deliziarci” con un piccolo indizio, pubblicando così la foto di una teglia contenente un’ultima fetta di torta.

Da quel 17 ottobre in poi l’hype dei fan è arrivato alle stelle, sono tutti entusiasti di poter gustare con gli occhi un’altra classica e gustosa fetta di apple pie. Il solo pensiero che la saga originale potesse concludersi già 8 anni fa con il suo quarto capitolo, faceva letteralmente cascare ai fan le… Beh avete capito! Successivamente la pagina ufficiale, “esattamente un mese dopo”, ha pubblicato una piccola clip raffigurante delle mani che si accingono a prendere le 5 fette di torta in cui c’è da notare un piccolo particolare, ovvero che sono femminili le 5 mani che cercano di agguantarle.

Infatti, come si evince dalla descrizione del post, il titolo del film sarà American Pie Presents: Girls’ Rules, ora in produzione e in arrivo nelle sale cinematografiche nel 2020. Un altro indizio è arrivato dal celeberrimo interprete di “Jimbo”, ovvero Jason Biggs e dall’affascinanate Shannon Elizabeth, interprete di “Nadia”. I due attori si sono ritrovati sul red carpet per presentare il nuovo film diretto da Kevin Smith dal titolo Jay and Silent Bobm e hanno dichiarato ai giornalisti presenti di essere disponibili a tornare a riprendere i loro scherzosi ed iconici ruoli della saga.

Jason Biggs ha affermato in un intervista

Sono sempre pronto. Non mi sentirete mai riluttante, ma non sento parlare di questo progetto da un bel po’ di tempo. È stato il lavoro in cui mi sono divertito di più. Adoro il cast e adoro il mio personaggio. Devono succedere un sacco di cose perché si realizzi il reboot, ma teniamo le dita incrociate

Anche la splendida Nadia ha espresso pensieri favorevoli:

Credo che i reboot siano grandiosi perché puoi parlare a una nuova generazione, dai la possibilità a un giovane cast di fare il film, rendendo la storia più moderna e attuale. Non credo sia mai una cosa brutta

fumetterie.com

Le notizie con cui ci lasciano sono allettanti, entrambi non comparivano sul red carpet da ben 20 anni, dal primissimo American Pie. L’attrice fa quindi intendere che ci potrebbe essere un Reboot della saga per rilanciare nuovamente il Franchise, con un cast più giovane. Ma, come ben sappiamo tutti, gli interpreti dei protagonisti principali sono insostituibili. I loro volti sono impressi nelle nostre menti, il solo pensiero delle loro facce o di una loro indimenticabile battuta ci suscita una improvvisa risata. Le premesse per un nuovo film sembrano quindi esserci.

Ci auguriamo che al progetto possa prendere parte tutto il cast originale della saga, come il leggendario Steve Stifler interpretato da Sean William Scott e la nostra amata Alyson Hannigan alias “Michelle Flaherty” che all’apparenza può sembrare una tenera e dolce secchiona, ma che con il senno di poi si rivela una “piccola ninfomane”, proprio come afferma il buon Vecchio Rimbo Jimbo. Anche l’attrice Tara Reid, che nella saga interpreta “Victoria Lathum”, rilasciò un’intervista due anni fa mentre era alle prese con la promozione del film Sharkando The Last Sharknado: It’s About Time ai giornalisti che le chiedevano di un possibile quinto capitolo della saga di American Pie lei infatti dichiarò:

Ho incontrato i registi durante la cerimonia degli Emmy e ho detto: “Facciamo il quinto film, il franchise ha bisogno di un altro film”. Loro hanno risposto “Lo faremo sicuramente!” Sarà incredibile tornare. American Pie è American Pie.

I film fanno parte della cultura americana, è un classico conosciuto in tutto il mondo. Sono estremamente emozionata, sarà un grande anno per me, con il debutto del nuovo Sharknado e la possibilità di filmare un altro capitolo di American Pie nel 2018.

Tutto fa quindi presagire che il quinto possa essere il capitolo conclusivo della saga e che, magari, forse un giorno possa esserci un Reboot con nuovi volti ad interpretare i personaggi della saga. Una cosa è certa: le fette di una torta prima o poi finiscono, ma nessuno toglierà mai dai nostri cuori la fetta più grande, ovvero l’interpretazione dei primissimi attori della saga.

Vi lascio con tre curiosità sulla saga:

  • 1) il film, costato solo undici milioni di dollari, in soli tre mesi ne ha guadagnati oltre cento negli USA, imponendosi come inaspettato blockbuster della stagione.
  • 2) all’epoca il giovane sceneggiatore di talento Adam Herz accompagnò la sceneggiatura del film con la seguente presentazione:
    ‘Commedia sul sesso senza titolo che può essere realizzata con dieci milioni di dollari e che i talent scout degli Studios detesteranno, ma che voi siete destinati ad amare’ .
  • 3) American Pie – Ancora insieme è il quinto film interpretato da Mena Suvari che ha la parola American nel titolo dopo American Pie, American Beauty, American School e American Pie 2. L’attrice è anche apparsa in alcuni episodi della prima stagione di American Horror Story.

Un saluto dal vostro Cinemaniaco di quartiere

Victor Mattia Cimmino



Commenta questo articolo