L’uomo invisibile ha un volto, quello di Jackson Cohen

L’Universo Oscuro della Universal sembra ormai naufragato al solo film de: La Mummia con Tom Cruise… ma le produzioni proseguono

Mandatory Credit: Photo by Piero Cristaldi/Penske Media/REX/Shutterstock

Anche se L’Universo Oscuro e condiviso della Universal è naufragato del tutto, sembra che alcune produzioni, di reboot dei suoi classici film di mostri, continueranno. Uno di questi è L’uomo Invisibile che ha finalmente un volto (perdonate il gioco di parole), sarà infatti Jackson Cohen che, molti di voi avranno visto nella serie Netflix: The Haunting of Hill House

Questo reboot del classico racconto ruoterà attorno ad Adrian Griffin, un sociopatico miliardario che ha fatto i soldi sviluppando una tuta invisibile per il Dipartimento della Difesa.

Ciò suggerisce un cambiamento significativo nella trama iniziale, in quanto, nel romanzo di H.G. Wells, il personaggio in realtà si rende lui stesso invisibile.

Nel cast, oltre a Jackson-Cohen, sono stati annunciati: Elisabeth Moss, Aldis Hodge, Harriet Dyer e Storm Reid. La produzione di The Invisible Man inizierà questo mese a Sidney in Australia

Via: Deadline



Commenta questo articolo