Marvel Studios: tutti i dettagli rivelati sulla Fase 4

Facciamo il punto sulle novità annunciate dai Marvel Studios per la Fase 4

Dopo Avengers: EndGame, i Marvel Studios si preparano finalmente al grande passo successivo, già timidamente suggerito dalle sequenze post-credits di Spider-Man: Far From Home.

Al Comic-Con di San Diego, durante il panel tenutosi nell’affollatissima Sala H, Kevin Feige, capoccia dei Marvel Studios, ha illustrato i piani relativi alla Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Ecco le date con tutti i progetti:

  • Black Widow – 20 maggio del 2020 al cinema.
  • Falcon and the Winter Soldier – la serie TV arriverà in autunno 2020 su Disney+
  • The Eternals – 6 Novembre 2020 al cinema.
  • Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings – dal 12 Febbraio 2021 al cinema.
  • WandaVision – la serie TV arriverà nella Primavera 2021 su Disney+
  • Doctor Strange and the Multiverse of Madness – 7 Maggio 2021 al cinema.
  • Loki – la serie TV arriverà nella Primavera 2021 su Disney+
  • What If – la serie animata arriverà nell’Estate 2021 su Disney+
  • Hawkeye – la serie TV arriverà nell’Autunno 2021 su Disney+
  • Thor: Love and Thunder dal 5 Novembre 2021 al cinema.

Come si evince dal programma, la Fase 4 sarà molto sperimentale, poiché non si articolerà più con i soli film, ma anche attraverso le serie TV, che influenzeranno le vicende al cinema.

A questi film ufficialmente svelati si affiancheranno poi altri due progetti molto importanti, figli della recente acquisizione della FOX: il rilancio dei Fantastici 4 e quello degli X-Men, che curiosamente non avrà il titolo classico per ora, bensì si chiamerà (forse temporaneamente) unicamente Mutants.

Da questo punto di vista Feige ha già confermato in queste ore che il mondo dei mutanti verrà affrontato in maniera diversa nel Marvel Cinematic Universe, rispetto a già quanto fatto dalla FOX negli ultimi anni.

Shang-Chi

Il film di Shang-Chi vedrà l’esordio del vero Mandarino, interpretato da Tony Leuing. Il ruolo dell’eroe invece verrà ricoperto da Simu Liu. Insieme a loro, nel cast è stata confermata anche Awkwafina. Come con Black Panther, il progetto verrà realizzato prevalentemente coinvolgendo un team di attori e autori asiatici. Alla regia invece troviamo Destin Daniel Cretton.

Doctor Strange and the Multiverse of Madness

Scott Derrickson torna nuovamente alla regia, insieme a Benedict Cumberbatch che riprenderà il ruolo dello Stregone Supremo. La pellicola è descritta come il primo film horror PG-13 dei Marvel Studios, e vedrà come villain Incubo.

Tra i nuovi arrivi nel cast troviamo Elizabeth Olsen, che riprenderà il ruolo di Scarlet Witch. Feige ha confermato inoltre che la serie TV di WandaVision getterà le basi per gli avvenimenti di questo sequel.

Thor: Love and Thunder

La saga di Thor proseguirà con un quarto capitolo che vedrà il ritorno alla regia di Taika Waititi. Ma non è l’unica grande novità del progetto, poiché il film segnerà il debutto di un nuovo Thor, ovvero la controparte femminile già introdotta nei fumetti Marvel, che verrà interpretata da Natalie Portman. Il personaggio di Jane Foster tornerà quindi nel MCU per diventare un supereroe. Nel cast torneranno anche Chris Hemsworth e Tessa Thompson.

Eternals

Il nuovo franchise “galattico” dei Marvel Studios vanterà un cast di primo livello: Angelina Jolie, Richard Madden, Kumail Nanjiani, Lauren Ridloff, Brian Tyree Henry, Salma Hayek, Lia McHugh e Don Lee.

Angelina Jolie interpreterà la protagonista femminile Thena; Richard Madden sarà Icarus, mentre Salma Hayek ricoprirà il ruolo di Ajax, la leader degli Eterni.

Il film sarà ambientato agli albori del Marvel Cinematic Universe, un grande prequel che racconterà la battaglia tra Eterni e Devianti. Lo stesso Thanos apparteneva a questa razza, di cui lui era l’ultimo rimasto in vita, ma caratterizzato da un DNA ibrido con geni da Deviante. Entrambe le razze sono state create dai Celestiali sperimentando con i DNA di varie creature sparse per la galassia. La pellicola verrà diretta da Chloé Zhao.

L’arrivo di Blade nel Marvel Cinematic Universe

L’ultimo grande annuncio del panel è stato il film di Blade, che segnerà l’esordio nel Marvel Cinematic Universe del celebre cacciatore di vampiri. Ad interpretare il personaggio sarà Mahershala Ali, ma il suo debutto non è previsto al momento nella Fase 4, bensì nella futura Fase 5 a cui stanno già lavorando. L’ipotesi è che il film possa rappresentare il primo esperimento dei Marvel Studios nel campo delle pellicole Rated-R. Ricordiamo inoltre la presenza del franchise di Deadpool, che proseguirà e non abbandonerà il suo target.



Commenta questo articolo