Disney: Bob Iger ha chiarito alcuni punti sulla saga di Star Wars

In un’intervista, il CEO della Disney ha parlato dei piani futuri per il franchise Star Wars

Cosa accadrà dopo l’uscita dell’ultimo film della saga di Star Ears: The Rise of Skywalker e, dopo l’abbandono da parte degli showruner di Game of Thrones che si sarebbero dovuti occupare di una nuova trilogia spin-off?

Ora, il CEO della Disney Bob Iger ha avuto modo di chiarire alcune situazioni legate al franchise

Ho detto pubblicamente che abbiamo realizzato e distribuito troppi film in un breve periodo di tempo

spiega il CEO della Disney Bob Iger.

Non ho detto che fossero deludenti in alcun modo. Non ho detto di essere deluso dalle loro prestazioni.

Il primo trailer di The Mandalorian è stato rilasciato durante D23, ed è giusto dire che non ha deluso i fan. Sembra abbia tutte le caratteristiche di un film di Star Wars in termini di effetti visivi oltre al tono e l’approccio alla storia (ambientata dopo gli eventi di Return of the Jedi) è molto diverso da quello che abbiamo visto in precedenza. Onestamente, non è una brutta cosa.



The Mandalorian sarà disponibile sul servizio di streaming Disney + il 12 novembre e il piano è di pubblicare un episodio ogni settimana.

Dettagli sulla trama? Tutto ciò che sappiamo è che la serie seguirà un cacciatore di taglie che non è Boba Fett. Tuttavia promette di colmare alcune lacune nell’universo di Star Wars.

Riguardo Star Wars: The Clone Wars, Netflix ha ripreso la serie qualche anno fa, con grande gioia per i fan di tutto il mondo, in seguito abbiamo appreso che sarebbe tornato (di nuovo) sul servizio di streaming Disney+. Questo però decreterà anche la fine della serie, ma almeno ciò significa che otterrà il finale che merita. Secondo Dave Filoni, vedremo finalmente il ritorno di Darth Maul e Ahsoka Tano in un conflitto che ha soprannominato “l’assedio di Mandalore”.

Parliamo adesso del personaggio Cassian Andor e della serie prevista per Disney+. Non ha ancora un titolo ufficiale. Le riprese sono confermate per l’inizio del prossimo anno. Questo dovrebbe portare a breve qualche news legata ai casting.
Diego Luna tornerà nei panni di Cassian Andor, mentre Alan Tudyk darà di nuovo voce a K-2SO. La serie sarà ambientato prima degli eventi di Rogue One: A Star Wars Story e dovrebbe raccontare un pò le originidi Cassian oltre a far luce sulle prime avventure della Ribellione. Con un po ‘di fortuna, vedremo alcuni personaggi di Star Wars Rebels in live-action!

Riguardo la serie Obi-Wan Kenobi, sappiamo bene che è stato uno degli annunci ufficiali tra i più amati dai fan di Star Wars. Anche in questo caso la serie tv sarà un’esclusiva per Disney +.
Le riprese dovrebbero aver inizio l’anno prossimo. Le sceneggiature sono state scritte e Ewan McGregor è stato finalmente in grado di confermare che, sì, sta davvero riprendendo il ruolo. Secondo quanto sappiamo fino ad oggi, la serie si svolgerà poco dopo gli eventi di Solo: A Star Wars Story.

Star Wars Rebels è stato un successo tra i fan in quanto ha ampliato la mitologia e riempito molti spazi vuoti tra Revenge of the Sith e A New Hope. Star Wars: Resistance, tuttavia, terminerà dopo sole due stagioni anche perchè non ha avuto il successo sperato.

Parliamo ora del progetto Star Wars Detours. Probabilmente hai dimenticato che nel 2012 (e prima che la Disney acquistasse Lucasfilm), abbiamo appreso che una serie animata chiamata: Star Wars Detours era in lavorazione. Si tratta di una versione comica dell’universo di Star Wars. Seth Green e Matthew Senreich di: Robot Chicken furono incaricati di occuparsi della serie e furono realizzati 39 episodi con 62 sceneggiature finite.

Lucasfilm ha depositato un marchio per “Detours” a giugno, quindi c’è la possibilità che questo risorga per il servizio di streaming Disney + o qualcosa di simile. Dovremo aspettare e vedere per ora.

 



Commenta questo articolo