Vedova Nera: Il cinecomic vietato ai minori?

Per quei pochi che non fossero ancora a conoscenza del progetto, il cinecomic, dedicato a Vedova Nera, verrà diretto da Cate Shortland

L’arrivo nei cinema, salvo slittamenti, è destinata per il 2020. Protagonista ovviamente sempre la bellissima Scarlet Johansson. Gira voce, in queste ore che, il film dedicato a Vedova Nera potrebbe diventare il primo lungometraggio Marvel Studios/Disney vietato ai minori.

Questo lo si puo’ supporre anche dal contenuto della trama sbucata, qualche settimana fa in rete. In effetti le origini di Natasha sono piuttosto drammatiche e, il fatto che già da bambina fosse stata addestrata per diventare un’abile assassina, la dice tutta sulla decisione finale di vietarlo ad un pubblico di minori.

Sinossi:
Alla nascita, Natasha Romanoff (Vedova Nera) viene affidata al KGB che la trasforma ben presto in un agente segreto operativo

Quando l’Unione Sovietica cade, il governo cerca di ucciderla per eliminarne qualsiasi prova della sua esistenza e degli addestramenti a cui venivano sottoposte le reclute. Quindici anni dopo gli eventi si spostano a New York dove Vedova Nera lavorerà come freelance.



Commenta questo articolo