SDCC 2018: In Venom compariranno tre simbionti, ecco la descrizione del panel

Venom dovrà vedersela con ben tre simbionti nel suo primo film live-action

Si è tenuto stanotte il panel di Venom al Comic-Con di San Diego, e sono approdate online le informazioni rese note durante l’evento.

Durante  il panel è stato presentato un nuovo trailer esteso, con alcuni effetti digitali ancora da rifinire, e che resterà, al momento, riservato ai soli presenti in sala. Tuttavia sono approdate online le descrizioni accurate del contenuto mostrato, con alcune interessanti conferme.

Innanzitutto i villain del film saranno ben tre simbionti: Riot (Riz Ahmed), dotato della capacità unica di cambiare ospite a proprio piacimento; un simbionte di colore blu, e infine uno di colore giallo che sembrerebbe essere proprio Scream. Non si è fatta alcuna menzione della presenza di Carnage, ma il regista Ruben Fleischer ha sottolineato che nel film potrebbero esserci altri villain non ancora rivelati.



Per quanto riguarda i contenuti, si parla di un Venom alto quasi tre metri, e il suo modo di agire è molto simile alla controparte fumettistica: è guidato dall’istinto di preservare il suo ospite, ma è piuttosto violento, e ha l’abitudine di separarsi dal corpo di Eddie per dialogare con lui. Inoltre in una scena del trailer si vede il simbionte che trasforma le proprie mani in due lame affilatissime, con le quali inizia a tagliare, in modo brutale, le teste dei suoi nemici.

Infine c’è una scena piuttosto horror ambientata in un super market, nella quale Venom sta per divorare, letteralmente, la testa di una persona, ma viene interrotto da una donna che, sconvolta, esclama “cosa diavolo sei?”, a quel punto vediamo Eddie emergere dal simbionte che risponde “Siamo Venom!” per poi voltarsi e “finire il lavoro”.

Fonte: Comicbookmovie



Commenta questo articolo