E’ morto Stan Lee, volto leggendario della Marvel

Ci lascia Stan Lee, leggendario volto della Marvel

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che nessuno si aspettava, almeno non in questo periodo, clima di imminenti festeggiamenti.

Stan Lee, il leggendario fumettista della Marvel, diventato una vera e propria icona popolare della casa delle idee, si è spento poche ore fa, all’età di 95 anni.

La notizia è stata diffusa da TMZ in esclusiva grazie alla rivelazione della figlia di Stan Lee, la quale ha rivelato che a seguito di un malore nella magione situata alla Hollywood Hills, un’ambulanza è accorsa nel vano tentativo di trasportarlo d’urgenza al Cedars-Sinai Medical Center dove purtroppo è deceduto.

Non sono stati rivelati dettagli più specifici sulla morte dell’artista.

Stan Lee è stato uno degli elementi più importanti della Marvel, un volto tanto popolare presso il grande pubblico, ma anche l’artista che ha dato i natali ad alcuni dei personaggi più importanti della casa editrice americana.

Stan Lee e il disegnatore Jack Kirby hanno inoltre ideato la prima “famiglia” di eroi della Marvek: i Fantastici Quattro, pubblicati per la prima volta nel 1961. Il grande successo di questo lancio segnò la nascita di Hulk (1962), Thor (1962), Iron Man (1963) e gli X-Men (1963) in collaborazione con Kirby; Devil con Bill Everett e il Dottor Strange (1963) con Steve Ditko. Ma il personaggio più popolare creato da Lee e Ditko è stato Spider-Man nel 1962.

Fonte: TMZ



Commenta questo articolo