Il Confine: Bonelli presenta il volume 2 di Mauro Uzzeo e Giovanni Masi

Ideato sin da principio per diventare una serie televisiva, un gioco di ruolo, un romanzo, IL CONFINE di Mauro Uzzeo e Giovanni Masi è il nuovo universo narrativo firmato Bonelli

  • IL CONFINE. VOL. 2
  • SOTTO L’ARCO SPEZZATO
  • Soggetto: Mauro Uzzeo, Giovanni Masi
  • Sceneggiatura: Mauro Uzzeo, Giovanni Masi
  • Disegni: Bruno Cannucciari
  • Copertina: Lorenzo LRNZ Ceccotti
  • Colori: Alessia Pastorello
  • Formato: 22 x 29,7 cm, colore
  • Pagine: 80

Arriva in fumetteria il secondo episodio intitolato SOTTO L’ARCO SPEZZATO.

I due protagonisti, Laura Denti e Antoine Jacob, sono pronti ad unire le loro forze mentre i misteri nel piccolo paese incastonato tra le Alpi aumentano a dismisura. Chi è l’uomo che si aggira pazzo nei boschi? Quali segreti nascondono i genitori dei ragazzi scomparsi e perché qualcuno non vuole che le ricerche proseguano? Quale antico potere si scatena proprio sotto l’arco spezzato? In un piccolo villaggio al confine tra Italia e Francia, una classe di adolescenti è infatti sparita all’improvviso durante una gita scolastica. Di loro si è persa ogni traccia finché, in un luogo lontano da qualsiasi sentiero percorribile, viene ritrovato il pulmino sul quale viaggiavano. Le pessime condizioni in cui versa, le macchie di sangue di cui è ricoperto e gli strani simboli che lo circondano non lasciano però presagire niente di buono…

Questo secondo volume, disegnato da Bruno Cannucciari e con la copertina di Lorenzo LRNZ Ceccotti, è arricchito da una postfazione che propone uno sguardo dietro le quinte della serie, tra interviste agli autori, studi, sketch, versioni alternative e traiettorie impreviste nella realizzazione de Il Confine.



Spiega Masi raccontando la genesi e lo sviluppo del lavoro su IL CONFINE: “Io e Mauro collaboriamo da molti anni, e il nostro metodo di lavoro è rodato: il soggetto generale lo scriviamo insieme, attraverso brainstorming che possono durare giorni e che ci aiutano a capire bene cosa vogliamo raccontare, poi io mi occupo della prima stesura della sceneggiatura (dove cerco di risolvere la struttura narrativa in modo che tutto fili, i personaggi siano a fuoco e, soprattutto, non ci siano eventuali buchi, che in una narrazione corale possono facilmente scappare), e gliela passo perché lui la riveda, togliendo o inserendo scene, modulando l’emotività dei personaggi, lavorando sui dialoghi, i colpi di scena… fino a ottenere una prima “riverniciatura”.” Aggiunge Uzzeo “Andiamo avanti così, rimpallandoci lo script continuando a confrontarci parossisticamente su ogni singolo aspetto, finché non raggiungiamo il giusto equilibrio narrativo. A questo punto, ci convinciamo che la sceneggiatura sia chiusa, ma siamo dei poveri illusi… Perché immancabilmente la riapriremo per limare qualche aspetto fino all’attimo prima della pubblicazione!”.

Il tour di presentazione de IL CONFINE farà tappa presso lo STAR SHOP di Perugia sabato 1 febbraio alle ore 16:30. Saranno presenti Mauro Uzzeo, Giovanni Masi e Bruno Cannucciari.



Commenta questo articolo