Play-Asia.com - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Offensive Combat Redux: Recensione (PC)

L’ironia pungente basterà a rendere un gioco godibile? Ecco la nostra recensione di Offensive Combat Redux!

  • Nome completo: Offensive Combat Redux
  • Piattaforma: PC
  • Producer: U4iA
  • Developer: U4iA
  • Distribuzione: Digitale
  • Data d’uscita: 18/Agosto/2017
  • Genere: Sparatutto Arena
  • Versione Testata: PC

Gli anni ’90 e 2000 sono costellati di FPS arena, ad un’apparente vista però sembra che questo genere si sia oramai fossilizzato e si sia raggiunto un punto di saturazione, dove oramai tutto sembra essere già stato fatto. Il perché secondo noi OFFENSIVE COMBACT REDUX sia diverso, lo spieghiamo in questa recensione.

IRRIVERENZA ALLO STATO PURO

La primissima impressione di questo gioco è essere catapultati in un mondo dove è l’ironia più pungente a fare da padrona. Il titolo infatti è particolarmente satirico ed a molti può risultare addirittura offensivo, ma se lo si prende con la giusta “mira” chiunque può apprezzarne i suoi spassosi contenuti. Questo gioco al contrario della maggior parte dei titoli arena mette a repentaglio l’aspetto “competitivo” del genere, offrendo soprattutto un aspetto più ludico e più focalizzato sull’aspetto del giocatore piuttosto che della partita in se, il che rende il tutto molto più leggero e più adatto a passare qualche ora in un party con amici piuttosto che fare ranked e scalare una vera e propria classifica, al contrario di titoli come Team Fortress o Overwatch.

OGNI SCARAFONE È BELLO A MAMMA SUA

L’aspetto grafico ahimè non è di certo dei migliori, troviamo ovunque texture di qualità non eccelsa ed animazioni davvero meccaniche e spoglie, ma non per questo il titolo è da discriminare. OFFENSIVE COMBACT REDUX infatti è stato appositamente progettato per girare fluidamente su qualsiasi PC, anche di fascia bassa, e questo è un compromesso da accettare: più stabilità e fascia di utenza, meno comparto grafico.

Di certo avrei preferito non notare limiti tecnici che nel 2017 dó già per superati da almeno un decennio. Ma le opportunità che questo gioco offre sono delle più svariate, ed alcune cose si possono tralasciare.

UNA TEMPESTA DI PROIETTILI E NON SOLO

La cosa che mi ha stupito più di tutto in questo gioco, è quello che c’è appena sotto la superficie. Qui, abbiamo un metagame ben strutturato e con delle solide fondamenta e modalità di gioco davvero originali e divertenti. Abbiamo a nostra disposizione un arsenale di armi vastissimo, dalle classiche (pistole fucili e mitragliatrici) a quelle più originali e spassosamente squallide come dei pesci, con cui picchiare gli avversari. Le modalità di combattimento e partita sono delle più svariate, da quelle in single player ai dethmatch online con tante di quelle “singolari features” che vi strapperanno una sana e fragorosa risata.

L’online di questo gioco possiede una community molto presente con la quale schierarsi o fronteggiare, non si fà particolare difficoltà a trovare utenza con cui “riempirsi di piombo” a vicenda. Come detto in precedenza, il metagame è davvero il fiore all’occhiello di questo titolo, e la conoscenza approfondita di mappe ed armi è fondamentale per una buona partita, in tal proposito, ho apprezzato il fatto che il gioco ti permette di esplorare in separata sede le mapper per adattare il giocatore ad esse e spingerlo a pensare quale sia la strategia giusta una volta in Game, anche perché come già sperimentato in decine di FPS arena, sappiamo bene quanto questi siano tempestati di power up e munizioni utili, e credetemi in OFFENSIVE COMBACT REDUX ne avrete bisogno più che in qualsiasi altro.

Tutto il gioco come detto in precedenza è tempestato di irriverenza di qualsiasi genere, e, nella maggior parte dei vasi si sfocia anche al limite dell’offesa. La cosa singolare è che tutto voluto, infatti io gioco consente ai giocatori di trollarsi e sfottersi per tutta la partita, ed il clima che si crea è un misto tra divertimento ed odio, a me piace chiamare tutto questo: MAGIA.

Commento finale

OFFENSIVE COMBACT REDUX è un titolo concettualmente geniale e spassoso, nonostante le sue grandi lacune, il nostro consiglio e prenderlo per quello che è, qualcosa di leggero da gustarsi in compagnia di buoni amici, e passare serate all’insegna della risata. Mi sento però di non consigliare il gioco a persone permalose che non amano “giocare col fuoco”.

 

Offensive Combat Redux

Offensive Combat Redux
63.75

COMPARTO GRAFICO

6/10

    COMPARTO SONORO

    8/10

      GAMEPLAY

      7/10

        STORYTELLING

        5/10

          Pros

          • Buon metagame
          • Divertente e irriverente
          • Buon comparto sonoro

          Cons

          • Comparto grafico arretrato
          • Online non sempre ricco di utenza
          • A volte un po' restrittivo

          Commenta questo articolo