Play-Asia.com - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Sea of Thieves: Recensione (Xbox One, PC)

Alla scoperta dei pirati di Rare. Ecco la nostra recensione di Sea of Thieves!

  • Nome completo: Sea Of Thieves
  • Piattaforma: Xbox One, Windows 10 [PC]
  • Producer: Microsoft Studios
  • Developer: RARE
  • Distribuzione: Digital (PC)/ Retail (XBOX ONE)
  • Data d’uscita: 20/Marzo/2018
  • Genere: Action/Avventura multiplayer
  • Versione testata: Windows 10 [PC]

Avete presente da piccoli, quando andavate al parco giochi con gli amici?! O quando andavate al mare, armati di retino e bastone e solcavate le spiagge alla ricerca di qualche granchio all’epoca visto come un grande tesoro?! In quei momenti la fantasia vagava e l’immaginazione di divenire valorosi corsari si impadroniva di voi, beh RARE ha voluto riproporre questo tipo di divertimento così semplice, ma allo stesso tempo “ancorato” al nostro cuore, in un universo videoludico inedito e completamente nuovo: Sea Of Thieves, il priratesco titolo, che ha fatto e continua a far parlare di se.

Un mondo coloratissimo, completamente libero ed esplorabile che attende le nostre peripezie. Il comparto di storytelling scarseggia lasciando così il posto alle meccaniche vere e proprie di gameplay che sono il perno centrale dell’intero gioco.

Dopo una rapida selezione iniziale potremo scegliere due modalità di gioco e dunque due tipi di nave con cui salpare. La prima modalità è l’avventura in compagnia di amici, che si ramificherà in “grande ciurma” o “piccola ciurma” in base al numero di amici che si unirà al party. Potremmo dunque scegliere anche il tipo di nave con la quale solcare i mari di Sea Of Thieves, ossia il Galeone o una nave più piccola ma sostanzialmente più veloce. Naturalmente la seconda opzione è l’avventura in solitaria anch’essa può essere intrapresa con le medesime navi. La cosa che più mi ha fatto storcere il naso sin dai primi momenti di gioco è il fatto che gli oggetti e gli elementi con il quale potremmo arricchire il nostro vestiario e personalizzare la nostra nave, non sono altro che skin estetiche che, se pur belle, non alterano quelle che potrebbero essere le statistiche dei personaggi o dei vascelli, a parer mio, è stata una scelta di Game design molto grezza e forse andava ragionata meglio.

TUTTI A BORDO MOZZI! AMMAINATE LE VELE!

Durante le prime ore dell’avventura ci troveremo in un’isola che ci farà da hub del gioco, in questo villaggio potremmo fare acquisti di ogni genere e prendere le prime missioni, o dal cercatore d’oro, o dall’organizzazione delle compagnie commerciali.

Vorrei però sin da subito puntualizzare che il gioco è si volto al party Game tra amici, ma credetemi se vi dico che salpare in solitario e godersi l’avventura ha un che di affascinante e rilassante. La curiosità vi spingerà in ogni dove, persino (come è accaduto a me) a salpare senza missione, senza una meta, ma con la sola voglia di scoprire che cosa c’è dall’altra parte dell’oceano, ed incappare in pericoli come tempeste o mostri marini e chiaramente altri pirati, che come voi solcano quelle acque maledette.

In cooperativa tra amici, ciò che rende il gioco così fruibile è l’organizzazione dell’equipaggio, chi sposta le vele a favore di vento, chi si occupa dell’itinerario, chi è pronto a sparare ed infine chi non vede l’ora di urlare “TERRA IN VISTA!”, ognuno ha dei compiti per arrivare ad uno scopo, il tesoro.

Le missioni quindi ci sproneranno ad usare anche il nostro equipaggiamento, strutturato da un menù in dissolvenza che non mette in pausa il gioco. All’interno del menù potremmo trovare il boccale con il quale ubriacarsi, strumenti musicali da suonare durante i nostri lunghi viaggi, il cannocchiale per vedere anche in lontananza, una pala per scavare il tesoro, del cibo ed il secchio, con il quale svuotare la nave dall’acqua nel momento in cui il nostro vascello prenda brutti colpi e quindi poi ripararla. Le mappe delle missioni ci indicheranno pressoché il posto dove è situato il tesoro e starà annoi raggiungerlo trovarlo ed infine tornare alla hub illesi, ed è proprio questa la difficoltà, dato che le isole sono intrise di maledizione e credetemi se vi dico che le tempeste sono l’ultimo dei vostri problemi che potreste affrontare in quelle acque. Di tesori c’è ne sono di diversi tipi, da Bauli piangenti che allagheranno la vostra stiva, a scrigni tempestati di oro e pietre preziose da vendere al miglior offerente in un mondo spietato dove la brama di ricchezza sbrana la pietà nei confronti degli altri giocatori.

TUTTA A TRIBORDO!

L’aspetto tecnico del titolo è degno di nota, RARE è riuscita ad unire uno stile incredibilmente cartoonesco che strizza l’occhio ad opere come Disney Infinity, con texture pastellate e dipinte, ad un realismo dell’acqua e del sistema di illuminazione incredibile che vi lascerà senza fiato. Posso dire con assoluta certezza che vi divertirete come pazzi a fare foto dei paesaggi naturalistici così coerenti e ben realizzati che vi stupirete da soli, provare per credere.

Di certo qualità non sempre può older dire perfezione, la versione per PC a parer mio andrebbe ottimizzata meglio, il comparto grafico se pur “semplice” risulta parecchio pesante, sia per quanto concerne i caricamenti, davvero troppo lunghi ed estenuanti, che per il caricamento non immediato delle texture. Anche il frame rate è parecchio instabile ed a Ultra su un computer prestante sfiora i 30 fps costanti, limite che costringe il giocatore a scendere a compromessi. Il comparto audio è eccellente, un lavoro di sound design eccelso ed una colonna sonora da brividi!

COMMENTO FINALE

Nonostante le numerose imprecisioni a livello tecnico, il titolo di RARE è ottimo, riesce a soddisfare ogni tipo di giocatore e stupire i fruitori attraverso le avventure che intraprenderanno. Di certo Sea Of Thieves come è stato già comunicato da RARE e Microsoft, sarà in continuo aggiornamento e ci auguriamo che i difetti della versione PC vengano risolti a breve, oltre ad essere ancor di più riempito di features e modalità di gioco. Ma veniamo a noi, Sea Of Thieves quindi, è da avere?! Beh che dire, noi lo consigliamo a chiunque voglia intraprendere un’avventura dal sapore diverso da quella che si può avere un un classico survival o in un fantasy, e di non temere che il gioco sia vuoto, il titolo sin da ora è un bel parco giochi, di certo come detto sopra il team di rare stà già lavorando sodo per offrire al giocatore ancora più contenuto.

Ed ora! Salpa con noi per i sette mari! E divertiti a più non posso!

 

 

Sea of Thieves

Sea of Thieves
8

VOTO FINALE

8.0 /10

Pros

  • Comparto grafico meraviglioso
  • Colonna sonora e sound design incredibile
  • Coinvolgente e "vivo"
  • Con gli amici è uno spasso

Cons

  • Caricamenti troppo lenti
  • A volte troppo vuoto (speriamo che lo arricchiscano a breve)
  • Evidenti cali di framerate

Commenta questo articolo