Duel Links – KoG – Cosa giocare Banlist 10/2018

La nuova banlist sconvolge il META-GAME, cosa cambia e cosa giocare…

Salve a tutti ragazzi e bentornati su Kings of Game, la nostra rubrica Bimensile dedicata a Yu-gi-oh! Duel links.

Il 21 ottobre è stata una giornata difficile da digerire per molti duellanti posizionati ai più alti rank di Duel links; l’evento scatenante il malcontento di molti giocatori é la banlist implementata per il mid-season 34, un colpo secco che invalida Amazzoni e Fur-Hire, analizziamo insieme cosa è cambiato.

Banlist 11\2018

(nuovo) Limitate:

(nuovo) Semi-Limitate:

Cosa è cambiato per il deck Amazzone

L’amazzone soffre in maniera massiccia la nuova banlist, in un solo aggiornamento, a causa della neo-semilimitata Amazoness Princess perde accesso alle Tech Hey, Trunade! e Treacherous Trap Hole, carte che grazie all’abilità di Odion Endless trap Hell garantivano un ottimo sustain e possibilità di OTK ulteriori sugli avversari; Amazoness Princess inoltre in x3 fungeva da ottimo tutor per la carta Amazoness Onslaught (ora limitata ad 1); le due core cards limitate invalidano nettamente il mazzo che nonostante tutto sembra mostrare ancora gli artigli, risultando ancora giocabile ma decisamente meno infallibile rispetto al passato.

Non vale la pena investire ora nella costruzione di un deck amazzone a causa di queste nette limitazioni ma in caso ne possediate già uno giocarlo non risulterà tanto impossibile.



Cosa è cambiato per il deck Fur-Hire

Il povero Fur-Hire conosce la sua fine con questa banlist, il deck ha visto nel giro di 3 mesi la sua nascita e morte per una serie di cambiamenti che lo hanno trasformato in un one-way deck, se prima la sua forza si basava sulla sua eccessiva versatilità ora con DonpaWiz, Sage Fur Hire semilimtate scende a forti compromessi; perde l’accesso al sopracitato trap-hole, enemy controlled e hey turnade! mostrando così il fianco, scoprendo tutte le sue debolezze.

NON INVESTITE in un Fur-hire, il deck si dimostra troppo vulnerabile contro gli indomabili Eroi Elementali e Draghi che dominano i rank Legendary.

Cosa è cambiato per il Masked-Hero

la risposta è nulla, la limitazione ad uno di Vision HERO – Vyon rallenta ma non arresta il mazzo che si rivela, nonostante la carta interessata fosse core, ancora competitivamente funzionale, e con la Konami che fa tabula rasa di amazzoni strappa un piacevole titolo da Tier 1 deck.

Vale ASSOLUTAMENTE la pena investire in un Masked-Hero.

Un nuovo, vecchio metagame… Cosa giocare nel mid-season

A gran sorpresa vediamo il ritorno del Silent Spellbook che grazie al Fate e il Silent Magician riesce a tenere a bada il nuovo overused deck Blue-Eyes Cosmo Brain, impedendo l’attivazione delle carte magia core e resistendo agli attacchi dal valore elevato tipici del tipo Drago.

Il Vampire continua a tenersi alto nei ranking anche se il tunning dell’abilità cyberstyle lo rallenta rendendolo un mazzo one-way dalle poche risorse; non avendo un vero modo per contrastare i draghi si affida all’abilità e la fortuna del giocatore, consiglio sempre di utilizzarlo ma scordatevi il buon vecchio vampiro OTK dalle 1001 sorprese.

Lo stesso Masked HERO affossata la nemesi amazzone torna in vetta dimostrandosi agguerrito anche contro i draghi del Blue-Eyes Cosmo Brain , avete iniziato da poco? questo é il deck che dovreste costruire per garantirvi un buon rank.

Anche per questa volta KoG vi da appuntamento al prossimo articolo e ricordate che se un mazzo overused viene ribilanciato e limitato… fa parte del gioco. (twinkle)

Buon duello!

Respectra


Commenta questo articolo