Shin Megami Tensei: Strange Journey Redux dal 18 Maggio in Europa

Shin Megami Tensei: Strange Journey Redux

ATLUS annuncia finalmente l’arrivo in Europa e Nord America di Shin Megami Tensei: Strange Journey Redux, rifacimento del gioco originale per Nintendo 3DS.

Dopo una lunga attesa, il gioco sarà disponibile dal 18 Maggio in Europa su Nintendo 3DS al prezzo di 39,99 Euro.

Una distorsione spaziale piena di demoni è apparsa nell’Antartide, minacciando di inghiottire la terra in Shin Megami Tensei: Strange Journey. 
Le Nazioni Unite hanno incaricato un team di specialisti altamente avanzato, con l’obiettivo di individuare l’anomalia, per fermarla alla fonte. Bene, preparati per questo nuovo port ampliato: Shin Megami Tensei: Strange Journey Redux. Aspettati nuovi contenuti per la storia, finali aggiuntivi, un nuovo dungeon da esplorare e molto altro ancora con il ritorno di questa avventura SMT fantascientifica. 


Strange Journey è tornato – In Strange Journey Redux, vestirai i panni di un coraggioso soldato delle Nazioni Unite che investiga su un’anomalia spaziale chiamata Schwarzwelt—una cupola di energia oscura che minaccia di consumare il mondo. All’interno, troverai una versione da incubo della nostra Terra, popolata da demoni che non vedono l’ora di incontrarti. Il gioco presenta illustrazioni nuovissime di Masayuki Doi, immagini aggiornate, ritocchi dell’interfaccia utente e altro ancora per rendere questo viaggio nello Schwarzwelt … ancora più strano. 

Nel gioco farà inoltre l’esordio di un nuovo personaggio che stravolgerà completamente la storia del gioco originale, portandola in una direzione inedita.

Non ripercorrerai lo stesso cammino da incubo della versione originale, perché un personaggio nuovo di zecca chiamato Alex giocherà un ruolo fondamentale nello svolgimento della storia. Molto di lei è un mistero, ma c’è una cosa che sai per certo: ha qualcosa da chiarire con te. Unendoti a lei ci sono nuovi demoni che potresti riconoscere da altri capitoli di SMT, nuovi finali ed un nuovo dungeon da scoprire. 



Commenta questo articolo