Gundam Build Divers – Episodio 25: A New World

L’ultimo episodio di Gundam Build Divers è disponibile!

Si conclude questa settimana la serie di Gundam Build Divers, con il 25° episodio intitolato “A New World”.

Un finale che vuole concentrarsi soprattutto sui suoi personaggi, sbrigando nella prima parte tutta l’azione, per poi spostare la sua risoluzione fuori dal mondo digitale. Un happy ending tutto sommato piacevole, che mostra il buon potenziale di una serie che ha cercato di svincolarsi dalle regole del genere di appartenenza raccontando un prodotto emotivamente più coinvolgente.

Gundam Build Divers ha voluto sperimentare molto con il suo target di riferimento, spesso sacrificando l’elemento portante di questa tipologia di prodotti, ovvero l’azione.

Intanto però eccoci qui, dopo tante critiche a causa dei noiosi episodi precedenti, con un finale ben mirato che toccherà soprattutto le corde emotive di chi con il genere degli MMO ha sviluppato la propria rete sociale, ha condiviso esperienze, e magari ha scoperto l’amore .

Tra alti e bassi è stato veicolato un preciso messaggio, con una forma ancora imperfetta che andrà eventualmente rivista per il meglio nella seconda stagione.

Inoltre, come ci ricorda molto bene questo finale (occhio ai camei sparsi in giro), l’universo della serie non si esaurirà con questa avventura di Riku e soci, ma proseguirà ovviamente altrove con le opere multimediali collaterali. Il futuro del GBN quindi ha ancora qualche emozione da regalarci.

Sinossi

Il Raid Boss è andato fuori controllo per effetto dei bug e le anomalie imperversano su tutti i server del GBN. Il mutante che ha preso possesso della Lobby Tower nel server dell’Estremo Oriente continua a corrodere il sistema principale a velocità sempre maggiore, condannando alla distruzione il GBN. Ma il sipario si apre ora sulla Raid Battle combattuta da Riku e i suoi, aiutati da tutti i Diver.

Commenta questo articolo