Gundam: i poster crossover “BEYOND” diventano un cortometraggio

Un cortometraggio di Gundam è in arrivo e vedrà Banagher Links come protagonista

L’anno scorso, per celebrare il 40° anniversario del franchise di Gundam, vennero proposte una serie di iniziative e materiali artistici atti a celebrare i festeggiamenti del traguardo raggiunto dal longevo robot bianco giapponese.

Le iniziative commemorative vertevano sul tema”BEYOND“, con una serie di poster che raffigurano le varie timeline dell’universo di Gundam in cui i loro protagonisti si incrociavano, dando vita a dei piccoli cross-over.

Quei poster, che tanto avevano affascinato il pubblico, adesso saranno in un certo senso “adattati” in un cortometraggio animato che verrà proiettato sul WALL-G, nella piazza di DiverCity di Obaida, a Tokyo.

Il personaggio centrale del cortometraggio sarà Banagher Links, il protagonista della serie OVA di Gundam Unicorn, il quale si ritroverà a viaggiare proprio tra le varie epoche, inclusi gli universi alternativi del franchise slegati dall’Universal Century.

Pur non essendo stata ufficialmente confermata come tale, con tutta probabilità il cortometraggio potrebbe anche trarre ispirazione dall’epilogo di Mobile Suit Gundam UC Testament, un manga in due volumi che nasce come una compilation di varie storie slegate dell’Universal Century per poi espandersi lentamente anche agli universi alternativi, culminando in una rivelazione: tutto ciò che è apparso in quelle tavole del manga è frutto di un viaggio di Banagher ai confini dello spazio e del tempo causato da una reazione dello Psycoframe dopo che lo Unicorn è stato colpito dal colony laser che puntava in direzione di Industrial 7.

Il cortometraggio sarù proiettato dal 20 marzo alle ore 19:00 JST, seguito dal corto Gundam Build Divers Series Special Movie alle ore 19:30, Mobile Suit Gundam UC SPECIAL MOVIE Ver.2.0 “Cage” by SawanoHiroyuki[nZk] feat.Tielle alle 20:00,e infine Mobile Suit Gundam UC Perfectibility alle 20:30.

Ecco alcune delle immagini tratte dal cortometraggio;

Fonte



Commenta questo articolo