Gundam Thunderbolt e altri anime Dynit arrivano su Amazon Prime Video

I lungometraggi animati di Gundam Thunderbolt sono disponibili su Amazon Prime Video

Prosegue la grande collaborazione tra Dynit e Amazon Prime Video per la distribuzione di nuovi contenuti proposti dall’editore italiano sulla piattaforma streaming del colosso e-commerce.

Dopo una prima corposa ondata di titoli proposti nei mesi scorsi, negli ultimi giorni Amazon ha aggiunto al sui catalogo altri titoli provenienti dal panorama dell’animazione che sono stati editati in Italia da Dynit.

Nello specifico parliamo di ben tre lungometraggi:

Ghost in the Shell 2: Innocence

Anno 2032: in un mondo in cui gli esseri umani convivono insieme a replicanti e cyborg, Batou, detective della Sezione 9, indaga su un caso inspiegabile. Un androide ha massacrato il suo proprietario prima di autodistruggersi. L’intricata indagine si rivelerà un viaggio alla scoperta dei segreti più reconditi dell’anima, una realtà dove gli uomini hanno perso ogni traccia della loro umanità.
Mobile Suit Gundam Thunderbolt: December Sky
Il settore Thunderbolt, una zona spaziale squassata di continuo da imponenti fulmini, fino a poco tempo prima ospitava la colonia di Side 4, Mua. Qui è facile avanzare di grado: basta sopravvivere abbastanza a lungo alla carneficina infinita. In questo conflitto, che esige ingenti perdite a ogni scorreria, non sorprende che i combattenti si affidino alla musica per trovare un minimo conforto.
Mobile Suit Gundam thunderbolt: Bandit Flower
In seguito ai tragici eventi del Settore Thunderbolt, il conflitto tra le forze della Federazione legate alla Confraternita di Moore e le forze residue di Zeon della Divisione Living Dead, si sposta sulla Terra. Le forze sono ostili tra loro, ma una terza fazione trama nell’ombra: l’Alleanza dei Mari del Sud, un gruppo religioso che vuole autonomia dalla Federazione.
A queste uscite si uniscono anche la terza e quarta stagione di Inuyasha e Nana.

Commenta questo articolo