Amazon Prime Video annuncia un accordo con la RAI

Prime Video e Rai annunciano un accordo che renderà disponibili ai clienti Prime alcuni prodotti Rai di grande successo tra serie tv, film e programmi per ragazzi

Grazie a questo accordo, Prime Video porta i grandi contenuti locali a tutti i clienti in Italia che potranno guardare, ad esempio, tra gli altri, I MediciRocco Schiavone e Il Cacciatore, tre serie che saranno rese disponibili poco dopo la fine della messa in onda sui canali Rai.

I Medici è una produzione internazionale ideata da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer che vanta interpreti del calibro di Richard Madden e Dustin Hoffman nei panni del capofamiglia della casata fiorentina, Giovanni de’ Medici. Rocco Schiavone è una serie tratta dai best-seller internazionali di Antonio Manzini. Narra le vicissitudini di un vicequestore di polizia di origini romane, costretto a lavorare ad Aosta. Saccente, sarcastico, maleducato e cinico, Rocco ha però un grande talento anche se alcune delle sue trovate sono al limite della legalità. Il Cacciatore è una serie in onda ora su Rai 2 già molto apprezzata dalla critica che segue le vicende del magistrato antimafia Saverio Barone in seguito alle stragi di Capaci e di Via D’Amelio.


L’accordo include anche altre serie Rai di alto profilo:

  • Non Uccidere
  • Il Giovane Montalbano
  • Sotto Copertura
  • I Bastardi di Pizzofalcone
  • La Mafia Uccide Solo d’Estate – La Serie
  • L’allieva
  • Boris Giuliano
  • Non Mi Arrendo
  • Il Sistema
  • Narcotici: Caccia al Re e Sfida al Cielo

Altre serie Rai di successo come L’Ispettore Coliandro, Braccialetti RossiIl Paradiso delle Signore e Grand Hotel sono già incluse nel catalogo Prime Video.

Per quanto riguarda i programmi dei ragazzi, gli abbonati ad Amazon Prime potranno vedere anche alcuni dei contenuti più popolari per bambini come PimpaTopo Tip,Extreme Football e Cuccioli.

Sul versante cinematografico, il catalogo Prime Video include il meglio della recente produzione di Rai Cinema come Ammore e Malavita, recente vincitore di cinque David di Donatello, Chi m’ha visto con Pierfrancesco Favino e Giuseppe Fiorello, o i due film della saga Smetto quando voglio, l’action comedy che ha appassionato gli italiani nelle sale negli ultimi anni. E poi ancora: Beata ignoranzaLa tenerezzaLasciati andare, Tutto quello che vuoiNon è un paese per giovaniQuestione di karmaSilenceRosso IstanbulThe start up-accendi il tuo futuroAspettando il Re – A hologram for the KingHuman FlowParliamo delle mie donneMiss SloaneDove non ho mai abitatoNico 1988Brutti e cattiviUna questione privataAddio fottuti musi verdiAmori che non sanno stare al mondo e I Figli Della Notte.


Commenta questo articolo