Come giocare: Console o Smartphone?

Comè più piacevole giocare, con la console o con lo smartphone? Fino a qualche anno fa la risposta sarebbe stata inequivocabilmente diretta verso la console, ma nell’ultimo periodo storico, giocare con lo smartphone non è più un mercato di nicchia, tutt’altro.

Questo perché lo sviluppo del telefonino o del tablet, hanno avuto un’impennata clamorosa, diventando ormai strumenti con i quali possiamo davvero ipotizzare, e non solo ipotizzare, di fare tutto.

Ciò ovviamente grazie al fatto che al fianco di uno sviluppo di hardware sempre più potenti, si sono registrati corpose evoluzioni dei software, con nuove e brillanti librerie grafiche, che hanno avuto il potere di innalzare di tantissimo la qualità, con effetti sempre più simili a quelli di una tradizionale console casalinga.

Allo stato attuale, infatti, tanto per fare un paio di esempi, uno Shadowgun Legends, videogioco sparatutto in prima persona sviluppato e pubblicato da Madfinger Games per dispositivi Android e iOS, o un Fortnite, videogioco del 2017 sviluppato da Epic Games e People Can Fly dove si atterra su un’isola e si lotta per rimanere l’ultimo giocatore (o l’ultima squadra) in vita, risulterebbero perfettamente credibili e a loro agio su PlayStation 3 o su Xbox 360.

E’ innegabile quindi che l’evoluzione, con la realizzazione di giochi sempre più complessi, stia spostando sempre più fette di pubblico sul cosiddetto smartphone gaming, con prodotti sempre più accattivanti ed accessori in sempre più vasta gamma, come ad esempio il controller Android Razer Kishi, in grado di interagire con il vostro telefono e di trasformarlo praticamente in una Nintendo Switch fatta in casa, oppure un Xbox One Controller Holder, che si aggancia al vostro controller adattandosi alle dimensioni del vostro smartphone, permettendovi di tenerlo in posizione davanti a voi, in orizzontale, mentre giocate, compatibile sia con iPhone che con tutti i telefoni cellulari Android da 4 a 6,5″ e può ospitare non solo il controller standard Xbox, ma anche quello SteelSeries Nimbus, senza dimenticare mai però un bel power bank, il caricabatterie portatile autoalimentato.

E’ per questo che giochi come Overwatch, Counter-Strike: offensiva globale, League of Legends, Towerfall: Ascencion, Dota 2, Starcraft II ed altri ancora siano ora molto ‘giocati’ anche sui dispositivi mobile, senza dimenticare ovviamente superclassici come Super Mario Bross o The Sims, che risultano gettonatissimi.

Una scelta particolarmente ampia, come lo è del resto quella relativa al settore delle slot, dove le più popolari e consigliate sono davvero particolarmente avvincenti, senza dimenticare ovviamente giochi come poker, blackjack o roulette, giochi intramontabili e dal grande fascino, con bellissime grafiche e animazioni molto realistiche. L’adrenalina che si crea nel tirare il dado o nell’attendere speranzosi dove va ad alloggiare la pallina, oppure ancora il tirare la leva delle slot è davvero impareggiabile. E in più ci sono tanti bonus che risultano essere un incentivo vincente.