L’influenza delle serie tv (e della musica) nel mondo del gaming

Quando, agli albori di Netflix nella Silicon Valley, la tv spopolava ed era l’unico vero mezzo di intrattenimento, nessuno avrebbe immaginato che i tempi sarebbero così bruscamente cambiati.

Nel giro di vent’anni si è assistito alla fine progressiva della tv tradizionale. Quanto al resto i canali on demand, dal già citato Netflix ad Amazon Prime Video in forte ascesa, si è verificato anche il cambio radicale dei contenuti televisivi. Film, ovviamente. E soprattutto tante serie tv. Con una informazione oggi appannaggio della rete e con le app di messaggistica che fanno da tramite fra persone lontane migliaia di km, la tv ha perso il suo status di calamita ed i programmi si sono svuotati di senso. Per questo oggi l’intrattenimento è soprattutto nelle serie televisive, di cui alfiere è stato Netflix.

Perché il mondo seriale piace sempre di più al punto che oggi i cinema sono svuotati e i pc affollati di milioni di utenti che navigano in cerca di storie da consumare? Per l’enorme qualità aumentata, per gli effetti speciali pazzeschi e per trame ben scritte da risultare degli autentici capolavori. Ma anche perché le serie tv hanno cambiato il modo di intrattenersi: a portata di telecomando, o di click, in ogni momento e da ogni dispositivo. E soprattutto: tutto insieme in una volta, senza dover aspettare i doppiaggi, i riadattamenti e gli arrivi. Tutto e subito, in un mondo che corre sempre più veloce e che inizia ad influenzare anche altri settori. Quelli di musica e gaming online sono tra questi, in particolare quando si parla di slot machine.

Settore di nicchia fino a qualche anno fa, il mondo dei casinò online viene da un quinquennio di autentico boom, complice anche il fatto che le case produttrici hanno saputo ben scegliere su dove puntare. Essendo le slot machine un fenomeno pubblico, ed essendo le serie tv le nuove forme di intrattenimento, sono nati giochi da casinò che riproducono scene viste e riviste nelle serie. E non serve indovinare: ad unire i due universi ci ha pensato la musica. Che ha, per l’appunto, una importanza sempre più centrale.

La colonna sonora di una serie rende lo spettacolo ancora più gustoso: una serie fantasy avrà bisogno di una sigla epica, una serie gangster dovrà mixare bene il classico con le correnti più moderne del rock e dell’Hip-Hop. Ed è successo proprio questo: da “Games of Thrones” a Narcos e Vikings a Peaky Blinders, per citarne qualcuna, le slot machine online hanno saputo fare en plein sfruttando le serie. E le serie, fondamentalmente, hanno fatto lo stesso. In un connubio perfetto, certamente. Destinato ancora a durare e a produrre autentici capolavori da ambedue i lati.