Vampyr: il videogioco diventerà una serie TV

Il videogioco di Vampyr diventerà una serie TV

Deadline riporta che Fox 21 Television Studios si è aggiudicata i diritti di sfruttamento di Vampyr, il recente videogioco sviluppato da Dontnod Entertainment (qui la nostra recensione), per realizzarne l’adattamento televisivo in live action prodotto in collaborazione dalla Wonderland Sound & Vision di McG e dalla DJ2 Entertainment.

McG dirigerà la serie, e ricoprirà anche il ruolo di produttore esecutivo insieme a Mary Viola, Corey Marsh, Dmitri Johnson e Stephan Bugaj. La storia del gioco è ambientata nella Londra del 1918, in un periodo turbolento fatto di guerre e malattie mortali che stanno mettendo in ginocchio la capitale inglese. Il protagonista è Jonathan Reid, un medico tornato dal fronte, che suo malgrado verrà trasformato in un vampiro e dovrà lottare contro il suo desiderio di sangue.

Fonte: Deadline

 

 

Commenta questo articolo